Ferrovie Tramvie Vicentine FTV - Ferrovie Tramvie Vicentine
Versione accessibile

  Cerca nel sito
contattaci | mappa sito

  Home > Qualitą Sicurezza Ambiente 
FTV - Ferrovie Tramvie Vicentine
Azienda
Servizi
Orari del servizio
Qualitą Sicurezza Ambiente
Carta dei servizi
Le certificazioni
La carta dei servizi turistici
Regolamento Fornitori
Amministrazione Trasparente Amministrazione Trasparente
Notizie
facebook Facebook
twitter Twitter
FTV Viaggi
Sitengine - Telemar
copyright © 2003-2014
FTV spa
Ferrovie Tramvie Vicentine IL MOVIMENTO MODERNO - Dal 2008 si cambia
Ferrovie Tramvie Vicentine

UNA POSSIBILE STRADA VIRTUOSA


La Provincia ha preso la decisione di ridurre in maniera significativa il prezzo dell'abbonamento per studenti.
Riteniamo con questo di aver favorito, in piccola misura, il fondamentale diritto allo studio che non dovrebbe essere negato a nessuno.  Non siamo peraltro velleitari da ritenere che la riduzione del 10% del prezzo dell'abbonamento per studenti possa essere determinante per indurre i ragazzi ad intraprendere una scuola superiore, ma vogliamo con questo indicare a tutte le Istituzioni una possibile strada virtuosa da percorrere.
Desideriamo ringraziare le FTV, in particolare il Presidente Baruchello, per aver contribuito a rafforzare questo obiettivo con un accordo con la Popolare di Vicenza che consentirà di ridurre di un ulteriore 12% il prezzo dell'abbonamento per ragazzi, senza nulla togliere alle risorse dell'Azienda.
Diamo anche atto che la Società di trasporti sta per raggiungere un altro importante obiettivo che è quello della bigliettazione automatica che permetterà un deciso miglioramento nella qualità.
Riduzione dei prezzi e miglioramento del servizio sono due facce di un'unica medaglia e sono anche gli unici aspetti sui quali noi e l'Azienda FTV possiamo intervenire per favorire, nella misura che è consentita dalle nostre competenze, questo fondamentale diritto dei giovani.

Attilio Schneck
Presidente della Provincia di Vicenza






UN DECISIVO PASSO AVANTI


Un sincero grazie all'Amministrazione Provinciale di Vicenza che ha reso possibile una rilevante diminuzione del prezzo dell'abbonamento per studenti.
Certo, uno sconto, anche se significativo, non cambia la vita delle famiglie in affanno per il caro-vita, ma se tutti coloro che hanno il potere seguissero questi esempi, forse si riuscirebbe, senza tante tensioni e senza tanti discorsi sui massimi sistemi a rendere la situazione più accettabile.
In questa azione anche le Ferrovie Tramvie Vicentine hanno la loro parte di merito, avendo ricercato con tenacia un accordo con la Banca Popolare di Vicenza, che ha consentito un ulteriore sconto.
Ma credo che alle FTV si debba riconoscere anche il merito di essersi adoperate per migliorare la qualità del servizio: l'ultima azione che sarà pienamente operativa dal gennaio prossimo è l'abbonamento elettronico, che consentirà un controllo puntuale dei flussi di utenza sui nostri autobus e introdurrà numerosi altri vantaggi e benefici rendendo il viaggio di tutti più confortevole.
Per migliorare in maniera significativa il servizio ci sono indispensabili però i suggerimenti degli utenti perchè le finalità sono comuni e quello che essi desiderano avere dal servizio è anche un nostro obiettivo.

Presidente F.T.V.








Societą per l'Ammodernamento e la Gestione delle Ferrovie e Tramvie Vicentine S.p.A.
Societą soggetta all'attivitą di direzione e coordinamento della Provincia di Vicenza
Sede legale: Viale Milano, 138 - 36100 Vicenza - Capitale Sociale deliberato Euro 8.999.999,76 e versato per Euro 7.975.290,84
R.E.A. di Vicenza n. 111230 - Registro imprese di Vicenza n. 00153280243 - Codice fiscale e partita IVA 00153280243
Tel. Centralino: 0444 223111 - Tel. ufficio informazioni e reclami: 0444 223115 - Fax: 0444 327422 - E-mail: info@ftv.vi.it - Posta certificata: ftv@legalmail.it